Digitalizzazione delle PMI dell’Emilia-Romagna

Digitalizzazione delle PMI dell’Emilia-Romagna

Bando per il sostegno della transizione digitale delle imprese dell’Emilia-Romagna

La Giunta regionale dell’Emilia-Romagna ha approvato il bando 2022 per la realizzazione di soluzioni innovative in campo digitale per le piccole e medie imprese del territorio:

  • nei processi produttivi e organizzativi
  • nei prodotti e servizi
  • nelle reti di distribuzione e vendita

Sono stati stanziati contributi per 25 milioni di euro, risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale Pr-Fesr 2021-2027, per un sostegno a fondo perduto del 40% della spesa ritenuta ammissibile, ed è cumulabile con altri benefici fiscali quando previsti (es. credito d’imposta Transazione 4.0).

Una misura a supporto delle PMI del territorio emiliano-romagnolo con l’obiettivo di accrescerne la competitività a livello nazionale e internazionale.

Le richieste dovranno essere inviate alla Regione esclusivamente online, tramite il portale Sfinge 2020 a partire dal 13 settembre 2022.

Infor ti supporta nel valutare le soluzioni digitali più adatte alla tua azienda, progettando, implementando e fornendo consulenza specifica, grazie all’esperienza maturata in oltre 30 anni di presenza nel mercato IT.

Infor sviluppa soluzioni innovative per: industria 4.0, reception virtuale, fleet management, digital signage, gestione degli interventi tecnici, gestione degli interventi di manutenzione, cyber security, collaboration&modern workplace e la digital transformation della tua azienda.

Leggi il bando sul sito della regione Emilia-Romagna

Il bando per la transizione digitale nel dettaglio

Beneficiari del bando

La misura è aperta a micro, piccole e medie imprese di qualunque forma giuridica, operanti in tutti i settori con unità locale o sede operativa in Emilia-Romagna.
Fanno eccezione le imprese dei settori della pesca, dell’acquacoltura e della produzione primaria di prodotti agricoli.

Compila il form per scoprire le nostre soluzioni per la digitalizzazione della tua impresa

Progetti finanziabili

Interventi finalizzati alla transizione tecnologica e digitale dei processi produttivi e organizzativi aziendali e dei prodotti. In particolare, l’implementazione di soluzioni digitali nelle catene di fornitura, vendita ed e-commerce, distribuzione di beni e logistica, nei processi di erogazione dei servizi, nei sistemi di comunicazione e di marketing.
I progetti potranno essere realizzati per:
– implementare soluzioni tecnologiche digitali nei processi interni all’impresa;
– implementare soluzioni tecnologiche di filiera.
Gli interventi potranno riguardare sia la digitalizzazione base, che la digitalizzazione avanzata (ad esempio l’introduzione di almeno una delle 9 tecnologie abilitanti previste dal piano nazionale impresa 4.0, internet of things o cloud computing).

Spese ammissibili

  • Acquisto di strumenti, attrezzature, macchinari, hardware, software e servizi erogati nella soluzione cloud computing e SAAS.
  • Piccoli interventi edili, murari e di arredo strettamente collegati e funzionali all’installazione di strumenti, macchinari e attrezzature;
  • Consulenze specialistiche legate all’implementazione dei processi oggetto di intervento;
  • Costi generali per la definizione e gestione del progetto, compresa la formazione del personale necessaria in seguito all’implementazione delle nuove tecnologie.

Tempistiche

  • Dal 13/09/2022 al 20/09/2022 è possibile presentare domande per i progetti che prevedono la realizzazione di almeno il 20% della spesa entro la fine del 2022;
  • Dal 21/09/2022 al 20/10/2022 si possono presentare le domande relative ai progetti per i quali non è prevista la realizzazione di almeno il 20% della spesa entro il 2022.

Bando per il sostegno della transizione digitale delle imprese dell’Emilia-Romagna

La Giunta regionale dell’Emilia-Romagna ha approvato il bando 2022 per la realizzazione di soluzioni innovative in campo digitale per le piccole e medie imprese del territorio:

  • nei processi produttivi e organizzativi
  • nei prodotti e servizi
  • nelle reti di distribuzione e vendita

Sono stati stanziati contributi per 25 milioni di euro, risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale Pr-Fesr 2021-2027, per un sostegno a fondo perduto del 40% della spesa ritenuta ammissibile, ed è cumulabile con altri benefici fiscali quando previsti (es. credito d’imposta Transazione 4.0).

Una misura a supporto delle PMI del territorio emiliano-romagnolo con l’obiettivo di accrescerne la competitività a livello nazionale e internazionale.

Le richieste dovranno essere inviate alla Regione esclusivamente online, tramite il portale Sfinge 2020 a partire dal 13 settembre 2022.

Infor ti supporta nel valutare le soluzioni digitali più adatte alla tua azienda, progettando, implementando e fornendo consulenza specifica, grazie all’esperienza maturata in oltre 30 anni di presenza nel mercato IT.

Infor sviluppa soluzioni innovative per: industria 4.0, reception virtuale, fleet management, digital signage, gestione degli interventi tecnici, gestione degli interventi di manutenzione, cyber security, collaboration&modern workplace e la digital transformation della tua azienda.

Leggi il bando sul sito della regione Emilia-Romagna

Compila il form per scoprire le nostre soluzioni per la digitalizzazione della tua impresa

Il bando per la transizione digitale nel dettaglio

Beneficiari del bando

La misura è aperta a micro, piccole e medie imprese di qualunque forma giuridica, operanti in tutti i settori con unità locale o sede operativa in Emilia-Romagna.
Fanno eccezione le imprese dei settori della pesca, dell’acquacoltura e della produzione primaria di prodotti agricoli.

Progetti finanziabili

Interventi finalizzati alla transizione tecnologica e digitale dei processi produttivi e organizzativi aziendali e dei prodotti. In particolare, l’implementazione di soluzioni digitali nelle catene di fornitura, vendita ed e-commerce, distribuzione di beni e logistica, nei processi di erogazione dei servizi, nei sistemi di comunicazione e di marketing.
I progetti potranno essere realizzati per:
– implementare soluzioni tecnologiche digitali nei processi interni all’impresa;
– implementare soluzioni tecnologiche di filiera.
Gli interventi potranno riguardare sia la digitalizzazione base, che la digitalizzazione avanzata (ad esempio l’introduzione di almeno una delle 9 tecnologie abilitanti previste dal piano nazionale impresa 4.0, internet of things o cloud computing).

Spese ammissibili

  • Acquisto di strumenti, attrezzature, macchinari, hardware, software e servizi erogati nella soluzione cloud computing e SAAS.
  • Piccoli interventi edili, murari e di arredo strettamente collegati e funzionali all’installazione di strumenti, macchinari e attrezzature;
  • Consulenze specialistiche legate all’implementazione dei processi oggetto di intervento;
  • Costi generali per la definizione e gestione del progetto, compresa la formazione del personale necessaria in seguito all’implementazione delle nuove tecnologie.

Tempistiche

  • Dal 13/09/2022 al 20/09/2022 è possibile presentare domande per i progetti che prevedono la realizzazione di almeno il 20% della spesa entro la fine del 2022;
  • Dal 21/09/2022 al 20/10/2022 si possono presentare le domande relative ai progetti per i quali non è prevista la realizzazione di almeno il 20% della spesa entro il 2022.
vedi tutte le news