Descrizione Progetto

Labirinto della Masone automatizza prenotazioni, biglietti e accessi 

IL CLIENTE

Il Labirinto della Masone è un parco culturale ideato da Franco Maria Ricci, è il più grande labirinto esistente, realizzato interamente con piante di bambù di specie diverse.
Il complesso del labirinto ospita spazi culturali per più di 5000 metri quadrati, destinati alla collezione d’arte di Franco Maria Ricci (circa 500 opere dal Cinquecento al Novecento) e a una biblioteca dedicata ai più illustri esempi di tipografia e grafica, tra cui alcune edizioni di Giambattista Bodoni e l’intera produzione di Alberto Tallone. Completano questa collezione storica tutti i libri della casa editrice internazionale di Franco Maria Ricci.

.

LE ESIGENZE DEL CLIENTE

L’esigenza principale era quella di modernizzare le modalità di accesso al complesso museale e migliorare la gestione delle prenotazioni automatizzando delle procedure legate alla prenotazione online dei biglietti eseguite ancora manualmente. Dopo il lockdown all’interno del Labirinto è sorta la necessità di un conteggio preciso dei presenti, specialmente nei giorni di maggiore affluenza, reso ancora più difficile dal fatto di avere sia spazi all’aperto che spazi interni. Tutti questi dati dovevano necessariamente anche essere comunicati all’amministrazione perché utili alle fatturazioni e agli ordini.

La sfida era dunque quella di trovare una soluzione che, con un’unica dashboard di controllo potesse gestire le prenotazioni, controllare i biglietti, contare le presenze e comunicare i dati al gestionale in uso, in modo da avere tutti i dati completi e uniformati.

Logo Soc. Coop. Bilanciai

IL CLIENTE
Labirinto della Masone

LE ESIGENZE DEL CLIENTE
Migliorare la gestione delle prenotazioni

LA SOLUZIONE
WelcomeUp, sistema automatizzato per la gestione degli accessi 

I RISULTATI
Monitoraggio andamento prenotazioni, gestione dati, riduzione code in ingresso

SCARICA IL PDF

“L’aspetto più importante del progetto è stato quello di poter monitorare e controllare in tempo reale gli accessi e la quantità di visitatori”

Edoardo Pepino, Direttore Labirinto della Masone
LA SOLUZIONE

La soluzione adottata è stata WelcomeUP, il sistema di Infor per la gestione degli accessi.

L’applicazione permette di automatizzare gli ingressi e le prenotazioni al Labirinto e quindi di ridurre le code, le attese e le difficoltà all’ingresso. Grazie ad un biglietto virtuale con QRcode fornito ad ogni visitatore, scansionato tramite un lettore in dotazione, si sono ridotti i tempi di accesso, evitando così assembramenti all’entrata della struttura.

PER SAPERNE DI PIù
I RISULTATI OTTENUTI

L’aspetto più importante del progetto è quello di poter monitorare e controllare in tempo reale tramite una Dashboard tutti gli accessi e la quantità di visitatori che prenota l’ingresso al Labirinto.

WelcomeUP permette quindi di avere il quadro completo delle prenotazioni, di sapere in tempo reale chi è all’interno della struttura, permette di gestire con facilità ritardi o assenze degli ospiti ed eventuali inconvenienti e permette di avere tutti i dati, completi, e poterli usare per azioni strategiche.

VEDI TUTTI I CASE HISTORY